Via Rossini, 10 - 87036 Rende (CS) 0984 46 71 71 info@rcn101.it

Cosenza, l’Educazione alimentare al centro delle iniziative promosse dall’Amministrazione comunale con il mondo della scuola. - Radio Cosenza Nord

    Ti trovi qui!
  • Home
  • Attualità Cosenza, l’Educazione alimentare al centro delle iniziative promosse dall’Amministrazione comunale con il mondo della scuola.

Cosenza, l’Educazione alimentare al centro delle iniziative promosse dall’Amministrazione comunale con il mondo della scuola.

Si parlerà di Educazione alimentare oggi, venerdì 26 maggio, alle ore 16,30, nel Salone di rappresentanza di Palazzo dei Bruzi, nell’ambito dell’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Franz Caruso e dall’Assessore alla salute di Palazzo dei Bruzi, Maria Teresa De Marco, insieme alla Scuola media “Pierre De Coubertin” di Rende.

Il Sindaco Franz Caruso e l’Amministrazione comunale, infatti, continuano a guardare con particolare attenzione all’educazione alimentare, a cominciare dall’età scolare. Un obiettivo che il primo cittadino e l’Assessore De Marco intendono perseguire attraverso una interazione sempre più stretta con il mondo scolastico, anche perché l’educazione alimentare e l’importanza del cibo per condurre una vita sana rappresentano delle autentiche priorità sulle quali la società dei nostri giorni, come le istituzioni, sono chiamate oggi a riflettere. Su questi temi gli alunni della II C scuola secondaria di primo grado della scuola media “Pierre De Coubertin” di Rende, guidati dalla docente Anna Scalzo, hanno sviluppato un significativo percorso che è confluito in un video che sarà proiettato nel salone di rappresentanza del Comune.

Previsti i saluti istituzionali del Sindaco Franz Caruso e dell’Assessore alla salute Maria Teresa De Marco. All’iniziativa presenzieranno la Dirigente scolastica della scuola “De Coubertin” Simona Sansosti e la professoressa Anna Scalzo.

Il lavoro dei ragazzi della “De Coubertin”, scuola presente sul territorio con l’obiettivo di promuovere l’educazione alimentare e la sensibilità sui temi della salute come strumento di prevenzione delle patologie legate all’obesità (cosìddette malattie del benessere), parte dalla storia degli alimenti per mettere poi a fuoco i problemi legati alle cattive abitudini alimentari e all’importanza nutrizionale. Gli studenti, attraverso il loro video, hanno messo in evidenza come i comportamenti alimentari scorretti siano la causa di malattie croniche nei Paesi sviluppati, mentre la carenza di cibo porti invece a tante altre malattie che sono, invece, presenti nei Paesi sottosviluppati.

Lascia un commento