Incendiata abitazione estiva del sindaco di Crosia

Incendiata abitazione estiva del sindaco di Crosia

Sull’accaduto indagano i carabinieri coordinati dalla Procura di Castrovillari.

 

Persone non identificate hanno dato alle fiamme l’abitazione estiva di Antonio Russo sindaco di Crosia, comune in provincia di Cosenza.

Gli ignoti, da quanto è stato possibile ricostruire, sono entrati nell’immobile sul lungomare di Mirto e dopo avere infranto una finestra.

Una volta dentro hanno cosparso gli ambienti di liquido infiammabile e poi hanno dato fuoco.
Le fiamme, che si sono autoestinte, hanno completamente annerito le pareti dell’appartamento e distrutto tutto ciò che vi era all’interno dei vari ambienti.
Ad accorgersi di quanto accaduto sarebbero stati i familiari di Russo che si erano recati sul posto. Sull’accaduto indagano i carabinieri coordinati dalla Procura di Castrovillari.

(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *