Cosenza, tentato omicidio e rapina: prima accoltella lo zio, poi gli prende bancomat e contanti. Ora è in carcere

Cosenza, tentato omicidio e rapina: prima accoltella lo zio, poi gli prende bancomat e contanti. Ora è in carcere

Cosenza, tentato omicidio e rapina: prima accoltella lo zio, poi gli prende bancomat e contanti. Ora è in carcere.

 

Un giovane cosentino, M. C., già noto alle forze dell’ordine, è di nuovo in carcere. Stavolta le accuse sono pesantissime: tentato omicidio e rapina aggravata. La procura di Cosenza gli contesta il fatto di aver tentato di assassinare lo zio prendendogli il bancomat e i soldi contenuti nel portafogli.

Fonte ed articolo completo: Cosenza Channel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *