Covid, Draghi: “Appello a non vaccinarsi è un appello a morire”. “La variante Delta è minaccia a ripresa”

Covid, Draghi: “Appello a non vaccinarsi è un appello a morire”. “La variante Delta è minaccia a ripresa”

Il ministro Speranza annuncia l’estensione dello stato di emergenza e l’utilizzo del Green Pass nei locali pubblici

L’appello a non vaccinarsi “è un appello a morire”. Mario Draghi, in conferenza stampa dopo il Cdm che ha dato il via libera al nuovo decreto Covid, invita con molta durezza i cittadini a non farsi spaventare dai vaccini. “Gli italiani si vaccinino, devono proteggere se stessi e le loro famiglie”, sottolinea il presidente del Consiglio commentando le parole di Matteo Salvini sulla campagna vaccinale.

“Il green pass è un documento europeo e il vincolo che abbiamo è quello di utilizzare i vaccini approvati da Ema. In questo momento non possiamo considerare il vaccino russo perché non è approvato da Ema”. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza.

Niente discoteca questa estate, né con il green pass, né senza: resteranno chiuse

Il governo ha comunicato alle Regioni l’intenzione di lasciare chiuse le discoteche, annunciando – secondo quanto si apprende – che si sta lavorando all’ipotesi di ristori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *