Si allarga il focolaio a Cetraro, trenta i casi: riapre il reparto Covid

Si allarga il focolaio a Cetraro, trenta i casi: riapre il reparto Covid

È emergenza sanitaria a Cetraro per il nuovo focolaio Covid. Due i nuovi casi registrati che fanno salire a 30 il numero totale dei positivi.

 È emergenza sanitaria nel Comune di Cetraro per il nuovo focolaio Covid. Due i nuovi casi registrati che fanno salire a 30 il numero totale dei positivi. Per monitorare e gestire la situazione pandemica il Comune ha attivato l’unità di crisi Coc (Centro operativo comunale) presso la sede comunale. Le due persone contagiate, erano già ricoverate presso l’ospedale Iannelli di Cetraro e dopo il tampone positivo al virus sono state subito trasferite nel reparto Covid dello stesso presidio, chiuso nei giorni scorsi a seguito delle dimissioni dell’ultimo paziente guarito dal virus e, purtroppo, riaperto.

Intanto, per sabato 10 luglio è stato disposto il vaxday per tutti i soggetti non vaccinati.

La speciale giornata di vaccinazione di massa, al momento, interesserà la popolazione residente. A coadiuvare medici e infermieri saranno le associazioni di volontariato e di protezione civile della città.

Fonte e articolo completo: Il Quotidiano del Sud 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *